Friday, January 26, 2007

Il Boscaiolo, l'Acqua della Mozzarella e il Cuore Nero di Gionni



Vivere senza raccontare equivale a non vivere, un po' come la vecchia storia dell'albero che cade nella foresta, se nessuno lo vede, allora è come se non fosse mai realmente caduto.
"La vita senza il ricordo non esiste se non la puoi raccontare. È come bere l'acqua della mozzarella senza mangiarla. Tuttavia non si può parlare delle cose prima di essersene distaccati".
Non lo dice Arthur Schopenauer ma Nico dei Laghetto centrando a pieno quello che è stato il grosso problema degli ultimi giorni.
Click.
E' morta una persona che conosco, che molti dei miei amici conoscono. Sulle prime pareva si trattasse di suicidio, adesso sembra invece che l'abbiano ammazzato. Non so cosa mi sollevi di più, so solo che il quadro è offuscato e che se mi sento strano io, che tutto sommato resto ai margini della cerchia degli amici e dei cari, figuriamoci tutti gli altri.
Lo scrivo perchè qui sopra nell'intestazione c'è scritto Gionni Mox Contro il Toro Meccanico e se questa cosa non la metto qui finisce che non mi riesce piu di mettere altre cagate puntute e spiritose e se ancora non lo sai il Toro Meccanico è uno che ci mette sempre troppo poco a schiaffarti al tappeto. Pensi sempre di avere imparato qualche cosa dalla volta prima e invece niente, giù con la faccia contro il freddo delle piastrelle, come l'ultimo degli stronzi.

Links to this post:

Create a Link

<< Home