Thursday, November 10, 2005

USA IS A MONSTER


Ok forse non è il disco sensazionale che si dice, ma Whoaw, ha qualcosa che ti attrae, a cominciare dalla facilità con cui Colin e Tom inglobano materia rumorosa e discontinua con un folk minimale e senza orpelli.
Un po' Frank Zappa con le valvole degli ampli rosicchiate dalla troppa elettricità, un po' Hella in certi ping-pong ritmici e matematici, e un po' Oneida (gli ultimi, quelli di The Wedding), per le suggestioni acustiche.
Non un gruppo barricadero, a dispetto del nome, ma una specie di duo di noise-fricchettone attratto dai misteri e dalla forza incontrollabile della Natura. Anche se All the Worlds Leaders Must Die parla chiaro.
Come contraddirli.

www.loadrecords.com/bands/usaisamonster.html

0 Comments:

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home