Monday, February 13, 2006

Big Up



Quante storie. Odio quelli che si lamentano per la mancanza di spazi e strutture per la musica nel nostro paese. In Italia abbiamo un rumorosissimo underground, di certo non il più originale del mondo (forse bisognerebbe lavorare più su questo aspetto; poche band possono realmente reggere il confonto all'estero)
Quindi come nel wrestling il pollicione in alto per
With Love, Laghetto, Taras Bul'ba, GI-Joe, The Infarto Scheisse, Inferno, Aghata, OvO, Allun, But God Created Woman, The Secret,Death of Anna Karina, gli inarrestabili Zu, e questi Afraid, ovvero gente di Hell Demonio che suona 100 volte meglio sotto il monicker di Afraid!
Qui si possono ascoltare vere e proprie cicche di comediavolosichiama screamo o emo-violence
in pratica il filone inaugurato dai Refused e riempito di colori sgargianti dai Blood Brothers.
Già un gruppo che ha come hit pezzi che si intitolano
Varenne Varenne e
Kissing Joey Tempest
merita il pollicione
Big Up.

2 Comments:

Anonymous Andrea said...

Massimo rispetto per i tuoi raffinati padiglioni auricolari.

HxC (ocomecazzolovuoichiamare) rulez.

March 21, 2006 10:23 AM  
Anonymous johnny Mox said...

Ciao Andrea Non ho capito se sei uno del gruppo, ma (incredibile) ho comperato il demo Afraid! 2004 ad una bancarella del mercatino dell'usato!
3 euro
assurdo no?

March 22, 2006 11:24 AM  

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home